NON PENSARCI: OSA!
13/02/18

Ecco il risultato di chi ha personalizzato le cinture da pesca. Irresistibilmente belle, colorate e personalizzate in coordinato con la poltrona da combattimento, con la barca, la canna o la T-shirt. Ad osare questa volta è stato Michele Nodari di Normic e a lui va il plauso per aver pensato per primo a wrappare le cinture da pesca con queste grafiche brillanti e divertenti. Un tocco da maestro per chi fa della barca un oggetto delle proprie attenzioni e per chi strizza l’occhio alla moda. La pellicolazione, oltre a proteggere la barca e le attrezzature, fa si che la barca non passi inosservata in porto come in mare. E’ il dettaglio che fa la differenza.